Timber by EMSIEN 3 Ltd BG

Le armonie di Werkmeister di Béla Tarr

Una balena mai vista (morta) viene portata in un paesino normalissimo e quindi senza senso; l'oscura figura che la espone come fenomeno da baraccone esalta il caos. LE ARMONIE DI WERCKMEISTER [2000] è — insieme al successivo "Il cavallo di Torino" — il capolavoro apocalittico degli ultimi 15 anni, e Béla Tarr è il più grande regista del baratro dopo Kubrick. V'interessa il baratro?

Questo sito utilizza cookies tecnici e analytics e consente l'invio di cookies di terze parti. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni.