Timber by EMSIEN 3 Ltd BG

Marco Raldi, il fumarettiano adolescente. #7

Ho tolto le macchie dal pavimento della cantina ma con esse devo aver neutralizzato anche la mia molla creativa.

Come mi capita sempre, non so più cosa scrivere, sono bloccato.

Stavolta non posso semplicemente fregarmene, chiudere tutto e arrivederci, perché in accordo con Elia Billoni devo scrivere un post alla settimana.

Dunque – in mancanza di me – pubblico una cosa di un mio fan di 19 anni.

Si chiama Marco Raldi e dice d’ispirarsi al sottoscritto.

CHE SPRECO DI DENARO!

di Marco Raldi

Io che non ho il mito del viaggio

Per starle vicino ho lasciato il mio paese

Sono andato assai lontano

Lontano da tutti, lontano e da solo

Con me c’era solo lei

Ma con lei non c’ero solo io

Che spreco di denaro!

Quel poco che ho guadagnato

L’ho speso tutto per seguire una teoria

Ogni tanto m’inventavo una teoria

Me ne andavo e poi ritornavo

Che spreco di denaro!

Mi ci vuole un po’ di calma

Quindi mi calmo

Perché mi rendo conto

di non avere niente

Anch’io lo voglio il mio orticello

Accudire, far crescere il mio orticello

Senza spreco di denaro!

Questo sito utilizza cookies tecnici e analytics e consente l'invio di cookies di terze parti. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni.